I Power bank: il salvagente del vostro cellulare

Smartphone e tablet ci seguono ovunque andiamo e non solo per lavoro ma anche nel tempo libero. Negli ultimi anni la tecnologia nella telefonia mobile ha fatto passi da gigante creando telefoni sempre più performanti e al passo con una vita sempre in movimento. Questo prevede schermi più grandi, connessione sempre attiva, sempre più applicazioni in attivo e in background. E questo mette sempre più sotto sforzo la batteria che ha bisogno di qualche ricarica in più.

Ma come possiamo fare quando non c’è una presa a portata di mano? Il Power bank ci aiuta.

Il power bank non è nient’altro che una batteria di emergenza portatile che ci permette un numero mino e massimo di cariche per il nostro tablet o per il nostro smartphone. Si tratta di un accessorio di dimensioni estremamente contenuto che può essere tenuto in borsa o i tasca e che, tramite il collegamento con cavetto usb,  ci permette di continuare ad utilizzare il nostro device anche senza una presa nelle vicinanze. La comodità è evidente: non dovremo smettere di utilizzare i nostri dispositivi perchè la batteria si sta scaricando e quindi, durante eventi, lunghi viaggi o trasferte di lavoro diventa un vero e proprio salvavita.

Come accennato in precedenza ne esistono di diversi tipi: si va da piccoli dispositivi da una carica singola a quelli da 4 o 6 cariche. Una volta scaricato completamente, il power bank, si ricarica semplicemente lasciandolo in carica attaccato ad una semplice presa domestica, di solito per un paio d’ore, permettendoci di ripartire con la carica aggiuntiva in tempi estremamente ridotti.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *